eventi e news > EVENTI > UN MUSEO DA FIABA - HALLOWEEN!

UN MUSEO DA FIABA - HALLOWEEN!

GUARDA TUTTE LE FOTO

29.10.2019

Anteprima per i bambini, martedì 29 ottobre, quando personaggi delle fiabe e streghe si incontreranno per un originale Halloween al WiMu. Al castello Falletti le favole si confonderanno con il mistero, in un gioco-evento per bambini tutto da ridere. L’appuntamento è alle 17.45 per una divertente iniziativa tutta riservata ai bimbi sul format delle visite di “Un museo da fiaba”. 

La protagonista della visita animata è una giovanissima apprendista strega alle prese con una serie di prove difficilissimi per conquistarsi il titolo di Super Strega di Halloween. Per ottenere il premio, dovrà infatti recuperare gli oggetti che la terribile, ma buffa Regina delle Streghe ha nascosto lungo le sale del Museo, tra i cinque piani del castello di Barolo: pipistrelli, zucche tagliate, formule e pozioni magiche, tanti ingredienti indispensabili per diventare una strega provetta. Toccherà ai bambini aiutarla nella ricerca, in un colorato percorso tra fiabe e magie, dove non mancheranno gli elementi di alcune celebri favole, come la mela stregata di Biancaneve e le pozioni magiche di Alice nel paese delle meraviglie, tutto sarà in perfetto stile Halloween.

L’iniziativa, realizzata da Barolo & Castles Foundation, è in collaborazione con Oz (Officine-Zeta). 

E mentre i bimbi partecipano all’attività, la possibilità per mamme e papà di visitare il Museo.

Prenotazioni per “Un Museo da Fiaba” entro le 18.00 di lunedì 28 ottobre. 

La durata dell’attività è di circa un’ora e mezza. L’evento è consigliato ai bimbi dai 5 ai 12 anni. Costo per partecipazione 8 euro a bambino. Gli adulti accompagnatori potranno visitare per conto proprio il WiMu al costo agevolato di 5 euro (anziché 8). Titolari abbonamento Musei: attività bambini 5 euro, ingresso adulti al WiMu gratuito. 

Info e prenotazioni                           

WiMu – Museo del vino a barolo                            

0173.386697 -  info@wimubarolo.it      

 

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Scoprire il Barolo in tutte le sue declinazioni